Menu

Generazione X

Il mondo è lo specchio di Narciso

Andrej Ždanov

Risiede in Italia dal 1976. Si occupa di sociologia, musica e storia dell’arte, scrive su riviste di settore e insegna presso istituti medi superiori sia in Italia che all’estero.
#Cinema

Found footage e unicus agens

In un primo articolo  sul found footage ci siamo dedicati alla storia di questo non più nuovo, ma rivoluzionario sistema di cinematografia. Oggi tenteremo provocatoriamente un suo sviluppo che esuli il formalismo del rapporto duale “cameraman”-protagonista, fondendolo nell’unicus agens. La […]

#Focus

Tecnologia e disumanizzazione

La nostra generazione di 50-60enni ha attraversato tutto lo sviluppo della tecnologia innovativa di massa… quella segreta, forse la vediamo in alcuni buoni film di fantascienza, i quali – a loro volta – sono obsoleti rispetto a ciò ch’è nascosto […]

#Società

Il senso dei ricordi quale Storia

Le nostre attività si basano sui ricordi della Storia. Ed essi son tali – sono definiti in questo modo – unicamente se hanno una fonte documentaristica, che si basi sulla scrittura o su testimonianze chimico-fisiche che stabiliscano una data. Ad […]

#Arte

Jan De Cock e i suoi Denkmal

Jan De Cock, artista visuale, ha creato nel 2005 la sua prima opera monumentale in Germania per gli esterni e gli interni della Galleria d’Arte Schirn di Francoforte sul Meno. Nato nella municipalità di Etterbeek (Bruxelles) il 2 maggio 1976, […]