Sei qui
Home > Sport > Cinquemila anni di Serie A, da Braudel all’US Foggia II

Cinquemila anni di Serie A, da Braudel all’US Foggia II

Parte seconda (1979-2014)

Nella Serie B 1963-64 accadde un evento straordinario. Per la prima e unica volta nella storia del girone unico, ben tre squadre promosse risultavano esordienti nella massima serie. A vantaggio dei tifosi delle “provinciali” e dello studio sui Cinquemila Anni, stilo dai tempi più recenti in là, tutti i club promossi che per la prima volta sono approdati in Serie A affermandosi nella relativa stagione di B.

Sassuolo 1ª (2012-13), Treviso (2004-05), Siena (2002-03), ChievoVerona (2000-01), Reggina (1998-99), Piacenza (1992-93), Ancona (1991-92), Parma (1989-90), Empoli (1985-86), Lecce (1984-85), Pistoiese (1979-80), Avellino (1977-78), Pescara (1976-77), Perugia 1ª (1974-75), Ascoli (1973-74), Cesena (1972-73), Ternana 1ª, (1971-72), Catanzaro (1970-71), Pisa (1967-68), Varese 1ª, Cagliari e US Foggia (1963-64), Messina 1ª (1962-63), Mantova (1960-61), Lecco (1959-60), Hellas-Verona 1ª (1956-57), Catania 1ª (1953-54), SPAL 1ª e Legnano (1950-51), Udinese (1949-50), Como 1ª (1948-49), Salernitana 1ª gir. C (1946-47), Vicenza (1941-42), Venezia (1938-39), Atalanta (1936-37), Lucchese 1ª e Novara (1935-36), Sampierdarenese (oggi Sampdoria) (1933-34), Palermo 1ª (1931-32), Fiorentina 1ª e Bari (1930-31), Casale 1ª e Legnano (1929-30).

Ricordiamo le 18 squadre che costituirono il primo campionato di Serie A attraverso la storica giornata d’avvio (6 ottobre 1929): Alessandria-Roma 3-1, Juventus-Napoli 3-2, Lazio-Bologna 3-0, Livorno-Ambrosiana 1-2, Milan-Brescia 4-1, Padova-Modena 1-3, Pro Patria-Cremonese 4-2, Pro Vercelli-Genova 3-3 e Triestina-Torino 0-1.

Procediamo allo studio dei restanti decenni.

Girone unico 1979-80/2013-14:
il percorso di tutte le squadre di Serie A

Il Catanzaro 1971-72 (Almanacco Panini 1972)
Il Catanzaro 1971-72 (Almanacco Panini 1972)
Abbreviazioni
1978-81: A, B, C1, C2, D, Prm, 1ct, 2ct, 3ct [9 l.]
1981-92: A, B, C1, C2, Int (Interr.), Prm, 1ct, 2ct, 3ct [9 l.]
92-2000: A, B, C1, C2, Dil, Ecc (Eccellenza), Prm, 1ct, 2ct, 3ct [10 l.]
2000-08: A, B, C1, C2, D, Ecc, Prm, 1ct, 2ct, 3ct [10 l.]
2008-14: A, B, LP1 (Lega pro I div.), LP2 (Lega pro II div.), D, Ecc, Prm, 1ct, 2ct, 3ct [10 l.]
Legenda
1: Campione d’Italia – #: vincitrice della Coppa Italia – §: vincitrice della Supercoppa Italiana – p: promossa –r: retrocessa – *: in quel campionato per decisione federale o inadempienze finanziarie o irregolarità di gestione o fallimento – rv: revocato
Tabella 6
Tabella 6 
Tabella 7
Tabella 7
Tabella 8
Tabella 8
Tabella 9
Tabella 9


Schema regionale del Girone Unico

Tabella 10
Tabella 10
Città rappresentate
Capoluoghi di Regione: 15 su 20 (no: Aosta, Bolzano, Campobasso, L’Aquila e Potenza)
Capoluoghi di Provincia: 34 su 117
Comuni: 7 (Busto Arsizio, Casale, Cesena [a], Empoli, Lecco [a], Legnano e Sassuolo)
Città con almeno due squadre in Serie A: Genova, Milano, Roma, Torino e Verona
[a]: non capoluogo di Provincia quando disputava la Serie A
Lo stemma del Lecco negli anni Sessanta (Album Calciatori Panini 1965-66)
Lo stemma del Lecco negli anni Sessanta (Album Calciatori Panini 1965-66)
Club
Il Napoli è la prima ed unica squadra ad aver vinto tutti i cinque massimi trofei professionistici del calcio italiano dal girone unico in qua: Serie B 1949-50, Coppa Italia 1961-62 (stando in Serie B, primato ineguagliato), Serie A 1986-87, Supercoppa Italiana 1989-90, Serie C1 2005-06.
La Fiorentina in precedenza vantava cinque titoli (Serie B 1930-31, Coppa Italia 1939-40, Serie A 1955-56, Supercoppa Italiana 1996-97; Serie C2 2002-03) però la C2 2002-03 (Florentia Viola) è di livello inferiore alla C1 del Napoli del 2005-06.
Seguono cronologicamente con un trofeo in meno:
Milan: Serie A 1950-51, Coppa Italia 1966-67, Serie B 1980-81, Supercoppa Italiana 1987-88;
Sampdoria: Serie B 1966-67, Coppa Italia 1984-85, Serie A 1990-91, Supercoppa Italiana 1990-91;
Bologna: Serie A 1935-36, Coppa Italia 1969-70, Serie B 1987-88, Serie C1 1994-95;
Lazio: Coppa Italia 1958, Serie B 1968-69, Supercoppa Italiana 1998-99, Serie A 1999-2000;
Roma: Serie A 1941-42, Serie B 1951-52, Coppa Italia 1963-64, Supercoppa Italiana 2000-2001;
Juventus: Serie A 1930-31, Coppa Italia 1937-38, Supercoppa Italiana 1994-95, Serie B 2006-07;
Vittorie in Serie A, Coppa Italia e Supercoppa Italiana in una sola stagione (En plein): Juventus (1994-95), Lazio (1999-2000), Internazionale (2005-06 e 2009-10). Non è mai accaduto che la squadra vincitrice di Serie A e Coppa Italia, non si aggiudicasse la Supercoppa Italiana
Vittorie in Serie A e Coppa Italia in una sola stagione (Double): Torino (1942-43), Juventus (1959-60), Napoli (1986-87)
Vittorie in Serie A e Supercoppa Italiana in una sola stagione: Milan (1987-88), Internazionale (1988-89), Napoli (1989-90), Sampdoria (1990-91), Milan (1991-92, 1992-93, 1993-94), Juventus (1996-97), Roma (2000-01), Juventus (2001-02), Milan (2003-04), Internazionale (2007-08), Milan (2010-11), Juventus (2011-12, 2012-13)
Vittorie in Coppa Italia e Supercoppa Italiana in una sola stagione: Fiorentina (1995-96), Lazio (1997-98), Parma (1998-99), Internazionale (2004-05), Roma (2006-07), Lazio (2008-09)
La Ternana 1972-73 (Almanacco Panini 1973)
La Ternana 1972-73 (Almanacco Panini 1973)
Presenze nelle 82 edizioni di Serie A (esclusa la 1945-46, compresa la 2013-14)
Internazionale 82, Juventus 81, Roma 81, Milan 80, Fiorentina 76, Lazio 71, Torino 70, Bologna 68, Napoli 68, Sampdoria 65, Atalanta 53, Genoa 47, Udinese 41, Cagliari 35, Bari 30, Vicenza 30, Palermo 26, Triestina 26, Hellas-Verona 25, Parma 23, Brescia 22, Livorno 18, Catania 17, Ascoli 16, Padova 16, SPAL 16, Lecce 15, Alessandria 13, Como 13, Modena 13, Novara 13, Perugia 13, Cesena 12, Chievo 12, Pro Patria 12, Venezia 12, US Foggia 11, Avellino 10, Empoli 9, Reggina 9, Siena 9, Lucchese 8, Piacenza 8, Catanzaro 7, Cremonese 7, Mantova 7, Pisa 7, Varese 7, Pescara 6, Pro Vercelli 6, Messina 5, Casale 4, Lecco 3, Legnano 3, Reggiana 3, Ancona 2, Salernitana 2, Ternana 2, Pistoiese 1, Sassuolo 1, Treviso 1
Giovanni Armillotta
Giovanni Armillotta è direttore di «Africana» (Lucca), rivista di studi extraeuropei: periodico di classe A, per il settore 14/B2: Storia delle Relazioni Internazionali, delle Società e delle Istituzioni Extraeuropee, secondo l’Agenzia Nazionale di Valutazione del sistema Universitario e della Ricerca. Inoltre essa è fra le quattordici riviste italiane consultate dall’«Index Islamicus» dell’Università di Cambridge.
http://www.giovanniarmillotta.it

2 thoughts on “Cinquemila anni di Serie A, da Braudel all’US Foggia II

  1. vedi commento alla prima parte. Aggiungo : quando poi ho visto il gagliardetto del Lecco, altro che nostalgia e ricordi vari!

Top