Sei qui
Home > Arte > Giulio Crosara: Elevazione, un percorso sensoriale

Giulio Crosara: Elevazione, un percorso sensoriale

Una mostra fotografica concettuale firmata dall’artista Giulio Crosara – classe 1984 – si terrà nel cuore di Milano, dal 13 aprile al 7 maggio presso Alson Gallery: Elevazione. Una esperienza interiore restituita dalle immagini e dall’ambientazione sopraelevata di una passerella che accoglie i visitatori in uno spazio anticonvenzionale. La sensazione di innalzarsi viene trasmessa tramite ogni elemento dell’area espositiva appositamente realizzata, presso l’Antico Palazzo Biancardi in una storica zona imperiale – culla dell’antiquariato cittadino. Nella congiunzione di antico e moderno, la galleria propone visioni di arte contemporanea che gettano un ponte fra le diverse epoche. Oltre cinque metri di altezza del soffito, il bianco della pavimentazione che crea un effetto riflettente, lo sguardo dall’alto offerto all’osservatore: la connessione fra una profondità reale e l’elevazione come atto di superare la prospettiva materiale usuale.

L’azione artistica che svolgo si compie attraverso l’accompagnamento dello spettatore verso una direzione/dimensione altra. Come una porta che si apre su un mondo interiore nel quale chi osserva è chiamato ad entrare. Ed è lì, in questa intima condivisione tra artista e fruitore che si compie il momento dell’arte. Non è semplice né immediato, ma è un atto così profondo da abbattere muri e scardinare certezze”.

Elevazione è dedicata alla memoria di Alessandro Rizzo, giornalista, critico d’arte e vicepresidente del circolo culturale Harvey Milk Milano, scomparso a soli 39 anni nel gennaio scorso. Rizzo, attivo anche nella politica, era noto per i numerosi progetti e impegni culturali e artistici a cui si dedicava: fondatore di Rapporto di Minoranza e del circolo Arci Equinozio, redattore di Cinemaindipendente.it, vicedirettore di Segreti di pulcinella, curatore di mostre e organizzatore di presentazioni di libri.

Giulio Crosara, formatosi come fotografo professionista, ha esposto in varie residenze e mostre personali e collettive, partecipando fra l’altro alla Triennale di Milano, al Festival della Scienza di Genova a Palazzo Ducale – con il progetto Spillover sulla sperimentazione di nano-tecnologie e nuovi materiali come il grafene, di Amy-D ArteSpazio – ed anche presso la Galleria Spiazzi di Venezia, il Museo d’Arte Contemporanea di Lissone e il Palazzo della Permanente di Milano. In contemporanea con Milano Expo 2015, ha inoltre presentato Smart Locution, un’elaborazione artistica che, prendendo in esame i grilli, indaga il comportamento coordinato di determinate specie animali.

Vernissage ore 18.30, 12 aprile 2017
Dal 13 aprile al 7 maggio 2017 dalle ore 10.00 alle 19.30
presso Alson Gallery
via S. Maurilio 11, Milano
Tel. 02 7208 0187
Flora Liliana Menicocci

Giornalista, ha sperimentato la scrittura in Rete fin dal 2003 e successivamente è approdata alle pagine di un quotidiano nazionale. Collabora con i periodici «Africana» e «Metodo». Nel 2013 ha fondato «Generazione X».

Lascia un commento

Top